Meteoriti

È materiale extraterrestre, residuo solido di una meteora o "stella cadente" che precipitano continuamente sulla Terra sotto forma di micrometeoriti.

Meteoriti di dimensioni maggiori si possono cercare, con un discreta probabilità di successo, nei deserti caldi e freddi, in quanto essendo composte in buona parte di ferro tendono col tempo a “produrre ruggine” e quindi a sfasciarsi. 

Nei dintorni di Bologna entro un raggio di 50/60 km si hanno notizie storiche della caduta e/o ritrovamenti di numerose meteoriti. Ciò è veramente curioso! Segue un elenco sintetico:

  • Albareto 1796
  • Cavezzo 1° Gennaio 2020
  • Piancaldoli 1968
  • Renazzo 1824
  • Vigarano 1922 
  • Crevalcore 1596
  • Castenaso 2003
  • Bolide di Lugo (microsferule) 1993
  • Novellara 1766

Fig 1. Frammento del meteorite caduto a Cavezzo (MO) il 1° Gennaio 2020
(Ulteriori dettagli: https://www.media.inaf.it/2020/01/04/trovata-meteorite-capodanno/).

 

 

Fig 2. Cratere di impatto Kamil (Egitto) di 44.8 m di larghezza e 15.8 m di profondità.