Elettricità: differenza di potenziale e correnti in atmosfera

Vengono presentati video di temporali e di “sprite” cioè fulmini estremamente energetici che scoccano tra la mesosfera (90 km di altitudine) e la sommità delle nubi temporalesche. 

Le cariche elettriche che si formano nelle nubi temporalesche generano differenze di potenziale elettrico anche di un miliardo di Volt e possono creare saette dell’ordine dei 200 mila Ampere, raggiungendo una temperatura di oltre 30 mila °C.


   

 

 

Il materiale proviene dalla collezione di video ricavati dalle apparecchiature del Museo del Cielo e della Terra di Persiceto. Per un ulteriore approfondimentohttps://www.gapers.it/progetti/fenomeni-luminosi-del-cielo/